Alla grazia, deve sempre seguire la natura

Oggi la prima tragedia in assoluto del mondo cattolico è la latria verso gli uomini. E non mi riferisco solo alla papolatria (in primis, una vera e propria pestilenza stragista di massa). Ma anche ad altri casi…

Si cerca di riempire l’assenza del sacro e del Vero seguendo uomini “importanti”, per il ruolo o perché si mettono in mostra in qualche modo.

E non seguendo il sacro e il Vero.

Come ho già detto in un mio post precedente, occorre una forte vita spirituale. Ma non basta nemmeno questo.

Alla grazia, deve sempre seguire la natura.

Occorre una profonda, onesta e libera formazione: teologica, storico-politica, morale, economica, anche artistica, ecc. Solo così si può divenire liberi combattenti.

Ed evitare di cadere nelle trappole degli uomini. Nelle quali cadono anche i migliori (ma soprattutto le donne, più aperte al sentimento).

Nessuno pensi di sapere.

Bisogna formarsi. Bisogna imparare a pensare e a capire. E quindi a decidere. Occorre formazione.

Top