Home / Archive by category "Formazione e lotta delle idee"

Formazione e lotta delle idee

18 brumaio

Il 9 novembre 1799 (18 brumaio anno VII), il generale Napoleone Bonaparte compiva il suo colpo di Stato, occupando militarmente la Convezione e prendendo di fatto il potere in Francia, che terrà fino al 1814 e poi nel 1815. La Rivoluzione aveva fallito nella sua fase monarchico-liberale (1789-1792), nella sua fase repubblican-giacobin-terrorista (1792-1794) e nella sua fase repubblican-liberale (...
Leggi tutto

Una data al di là della storia

«Così si perviene al 20 settembre 1870: forse il più piccolo fatto d’armi del Risorgimento; certamente il più grande avvenimento della civiltà umana. Risorgimento: opera della Massoneria! XX Settembre: gloria della Massoneria». "Il più grande avvenimento della civiltà umana", commenta una rivista massonica i giorni seguenti la Presa di Porta Pia. Sembra esagerato, vero? Beh, non lo è, dal lor...
Leggi tutto

SANTUARIO DI POMPEI E GAY-PRIDE:

  da quando questa mattina il Comunicato Stampa del Santuario di Pompei ha fatto la sua comparsa in rete, è stato subito virale. Entrambe le barricate lo hanno usato per commentare il proprio disgusto (se ci si trovava dalla parte giusta del barricata) oppure il proprio apprezzamento (se inevitabilmente la parte della barricata era quella sbagliata). Noi ovviamente stiamo dalla parte...
Leggi tutto

LOGOS E RIVOLUZIONE

Intervista a E. Michael Jones – 5 giugno 2018 A cura di Stefano Dal Lago Apriamo con questa intervista una finestra su  un mondo, quello del tradizionalismo cattolico  contemporaneo di matrice anglosassone e in  particolare americano, ricco di spunti interessanti  ma tutto sommato ancora poco noto in Italia, nonostante  le potenzialità  implicite, se non altro, nelle dimensioni delle iniziat...
Leggi tutto

La meccanica della Rivoluzione

di Massimo Viglione E' il titolo di una celebre opera di Augustin Cochin, esimio storico controrivoluzionario, morto sul fronte della Grande Guerra, dove spiega il modo di procedere delle società segrete - massoneria in primis - nel loro interno e quindi nella società per affermare la Rivoluzione sovversiva del mondo intero. Questa, possiamo dire oggi, procede nell'affermazione del Caos ...
Leggi tutto

Guareschi e il Cattolicesimo irenista… e “mondano”

Abbiamo già avuto più volte modo di intrattenerci su quel grande scrittore cattolico del ‘900 italiano qual è stato Giovannino Guareschi. Un cattolico, ma anche uno scrittore tutto di un pezzo, nel senso che non solo sapeva scrivere francamente, senza “peli sulla lingua” come si suol dire, ma anche con quella capacità di “parlare al cuore” che fa di uno scrittore un grande scrittore. Guareschi ...
Leggi tutto

La nuova dinastia

di Silvana De Mari Cominciamo la rubrica di recensioni e consigli di libri per ragazzi con un recente romanzo di Silvana De Mari. Abbiamo scelto questo libro perché è uno dei pochi di questa scrittrice a essere adatto a una fascia d’età a partire dai 10 anni e infatti è stato scritto assieme a dei ragazzi delle scuole medie, nell’ambito di un progetto educativo. Sinossi Astridius è appena ...
Leggi tutto

Apologetica: un’arte da praticare senza timori né complessi

di Guido Vignelli Per molto tempo, anche in ambienti ecclesiali, l’apologetica è stata considerata come se fosse una scandalosa parolaccia, tanto da essere stata cancellata dai testi di teologia; oggi è stata parzialmente riabilitata dalla drammatica necessità di difendere la Fede sempre più attaccata e derisa dai suoi nemici. Tuttavia, lo “spirito del mondo” continua ad alimentare nell’opin...
Leggi tutto

Preparazione alla prima confessione

di Nili Santoro In questo nostro tempo così intriso di rispetto umano è difficilissimo parlare con serenità di ciò che ci aspetta nell’Aldilà. Eppure occorre ritrovare il coraggio della verità per non rischiare di perdere la nostra e l’altrui anima. Pensiamo che questi bambini, che siano o no i nostri figli, ci sono stati affidati per essere portati a un destino di salvezza eterna. LA  PRIMA...
Leggi tutto

La missione storica dell’Italia

Il popolo italiano potrà salvarsi superando l’attuale crisi e rinascendo a nuova vita a due condizioni indispensabili. La prima condizione, la più importante, è che l’Italia – non solo come somma di cittadini ma anche come nazione – ritorni a professare la Fede e a praticare la morale cristiana cattolica ricevuta dai suoi padri. La seconda condizione, anch’essa necessaria, è che l’Italia adempia l...
Leggi tutto
Top