Home / Archive by category "Morale, bioetica e scienza" (Page 2)

Morale, bioetica e scienza

La “genitorialità”, Platone e la nuova morale

«Mentre l’opinione pubblica è concentrata sulle contrastanti notizie provenienti dalla politica e dall’antipolitica, si stanno realizzando, per quanto riguarda i rapporti privati, riforme di forte incisività. Si tratta di portare a compimento il Nuovo diritto di famiglia, varato nel 1975, che un legislatore definì allora: “Una legge di oggi che diventerà la morale di domani”». Questo è l’incipi...
Leggi tutto

Il leviatano

Uno degli errori più usuali e diffusi oggi, quando si giudicano i mali del presente, è quello di pensare ogni singolo problema come a se stante, come un evento dissociato da altri, non solo da altri di altro genere, ma perfino da quelli dello stesso genere che lo hanno preceduto o che ne sono conseguenza. Così, ad esempio, pochi ritengono, o pensano, che la legalizzazione dell’aborto possa essere...
Leggi tutto

La forza inarrestabile dei diritti

Una compagnia aerea australiana ha proibito l’uso della parola “mamma” sui suoi aerei. Una scuola italiana ha proibito la festa del papà per non offendere genderisti di varia natura (o chissà chi…). Sono solo due esempi di dove ci ha portato la Rivoluzione anticristiana e antinaturale. Se unissimo tutte le forze devastanti della storia e le moltiplicassimo per un milione di milioni di volte, no...
Leggi tutto

Una visita epocale

Il Primo Ministro del Lussemburgo è venuto in visita in Italia con suo “marito”. Il fatto è che è pure lui un uomo. Nonostante ciò, nelle varie visite ufficiali e ricevimenti, ha portato con sé un altro uomo presentandolo appunto come “marito” (il che lascia supporre che lui sia la “moglie”). Evidente è l’intento non tanto provocatorio, quanto dissolutorio: certamente lo ha fatto su commissione d...
Leggi tutto

“GUERRA” GENETICA E NANOPARTICELLE: IL VASO SI STA SCOPERCHIANDO

Di Cristiano Lugli Fonte: Renovatio21 Qualcosa nell’ aria si muove, in tutti i sensi. La scienza che investe sulla genetica e sulle sue tecniche di mutazione inizia a far discutere, finalmente, anche i potentati nazionali e sovranazionali: se prima tutto pareva voler essere nascosto, ora, probabilmente, qualcuno ha deciso che se ne può parlare. Funziona sempre così: creare il danno e poi ren...
Leggi tutto
Top