La nuova dinastia

di Silvana De Mari

Cominciamo la rubrica di recensioni e consigli di libri per ragazzi con un recente romanzo di Silvana De Mari.
Abbiamo scelto questo libro perché è uno dei pochi di questa scrittrice a essere adatto a una fascia d’età a partire dai 10 anni e infatti è stato scritto assieme a dei ragazzi delle scuole medie, nell’ambito di un progetto educativo.

Sinossi
Astridius è appena un bambino quando il padre, che è un divinatore e quindi conosce il futuro, viene messo a morte per stregoneria, dopo aver avvisato i concittadini che la peste sta per abbattersi sul loro Regno. Ma per quanto la madre gli ordini di farsi gli affari propri per non fare la fine dell’amato padre, anche Astridius è un divinatore e non potrà esimersi dal rischiare la propria vita per salvare il Regno e soprattutto la capitale, dove abita la bella bambina dai capelli d’oro che i folletti gli hanno assicurato che un giorno sarà la sua sposa.
Peccato che i folletti lo avviseranno solo molto più tardi che il futuro non è certo e dipende soprattutto dalle scelte che si fanno…

La nostra opinione
Quando in una recensione si legge che uno dei difetti di un libro è che la fede cristiana dell’Autrice traspare troppo in certi punti, allora questo libro già ci sta simpatico 😊 . In ogni caso questo libricino è simpatico di suo: una storia non troppo lunga, appassionante, coerente, che trabocca di ironia anche quando parla di cose gravi e profonde.
Dietro la trama semplice, trapuntata della luminescenza dei folletti birichini che solo Astridius può vedere, il vero argomento è la necessità del coraggio e dell’essere pronti a dare perfino la propria vita per ciò che è giusto.
Si legge: “[…] Noi dobbiamo amare la vita, amare noi stessi, amare il mondo perché amiamo Chi lo ha creato. A volte dobbiamo anche prendere le armi e combattere, perché quando il mondo scivola verso la barbarie e la giustizia viene calpestata può essere necessario, ma anche se combatteremo lo faremo con la luce nel cuore. Quindi io amo è la formula magica, il più potente degli incantesimi. E il secondo incantesimo è batterti per coloro che ami, per coloro che non vuoi che muoiano. Io ti amo vuol dire semplicemente io non voglio che tu muoia. Il secondo incantesimo, quindi, è rischiare la tua vita, versare il tuo sangue per coloro che ami. […].”
Penso siano i valori e le parole che tutti vorremmo trasmettere ai nostri figli che si affacciano all’adolescenza e questo libro lo fa con efficacia è lievità.
Questa storia ha anche il pregio di finire con una riappacificazione, con un lieto fine dovuto anche alla capacità di perdonare e di chiedere il perdono. È la prima volta che trovo questo in un romanzo: un lieto fine che salva anche i cattivi e questo senza tonnellate di zucchero e di buonismo, ma solo perché chi ha sbagliato ha il coraggio di riconoscerlo e chi ha subito un torto ha la grandezza di saper perdonare.
Insomma, un romanzo magari breve e senza troppe pretese, ma che sicuramente diverte e farà un gran bene all’anima.

Inoltre…
Pro:
– è un libretto breve, quindi non spaventa i bambini, anche quelli poco amanti della lettura
– è ironico e divertente
– è perfetto per un regalino simpatico e istruttivo
Contro:
– Gli eroi di Silvana De Mari usano spesso un linguaggio schietto, quindi non sobbalzate se il vostro bambino – come è successo con la bimba di una fondatrice dei Triarii – se ne uscirà dicendo “Mamma, oggi fa proprio un freddo porco!” (ancora rido, se ci penso 😊 ). Comunque, niente di più grave di questo, state tranquilli 😉

Titolo: La nuova dinastia
Autore: Silvana De Mari (https://www.silvanademari.it/ )
Editore: Lindau (http://www.lindau.it )
Pagine: 103
Prezzo: 9,50 €

Top