Polonia

Gli ultimi dati internazionali relativi l’andamento produttivo dei vari Paesi membri, rivelano a sorpresa che la Polonia gode di ottima salute.
A segnalarlo all’inizio del 2018, fu anche il Sole24Ore che didicò un articolo proprio alla nuova espansione economica della Polonia.
Il buon operato della Destra Nazionalista che è al Governo, ha permesso infatti di riportare ad ottimi livelli l’export dei prodotti nazionali, specie con la vicina e amica Russia (ma non solo).
La stessa manodopera, ad esempio, viene ricercata tra i cittadini polacchi e non di importazione (extracomunitari).
Ma a far parlare della Polonia nelle ultime ore è anche un altra notizia: la questione giudiziaria tra UE e il Governo polacco.
Bruxelles avrebbe avviato una causa giudiziaria, senza precedenti, nei confronti di Varsavia, contro ‘l’indipendenza della giustizia polacca’ dai vertici europei su alcuni
questioni, come ad esempio i ‘Diritti a rischio’.
Pare che la Polonia, sempre più desiderosa di uscire dalla dittatura europeista, stia attuando una serie di Leggi atte a limitare i sedicenti Diritti Civili (che in altre parole sono quei diritti imposti che distruggono i valori cristiani ai quali la Polonia in particolare è molto legata).
Sono in corso in questi giorni trattative ed incontri bilaterali per cercare degli accordi ed evitare sanzioni pesanti che Bruxelles vorrebbe applicare quali deterrenti.

Top