Home / Articles posted byMassimo Viglione

Author: Massimo Viglione

Pagine oscurate, docenti cacciati, gioco finito

Personalmente, non ho mai avuto nessun dubbio, nemmeno quando ero ragazzo, che il liberalismo sia una forma di totalitarismo antiumano non dissimile dalle "famigerate" dittature novecentesche, solo addolcita dal momentaneo benessere - atto a riempire la materia per svuotare e paralizzare lo spirito - e da una sorta di apparente democraticismo e legalismo, atto a sedare le preoccupazioni. Insomma,...
Leggi tutto

Quando la storia chiama

La manifestazione di ieri è stata l'iniziativa di un solo partito (Fratelli d'Italia), pensata e organizzata in pochi giorni, avendo scelto di essere in Piazza Montecitorio il giorno della votazione della Fiducia al governo. Pertanto, per quanto riuscitissima - il che la dice lunga sul vero sentimento del popolo italiano - non poteva certo essere determinante. Poteva solo essere un segnale, e lo ...
Leggi tutto

“Il problema dell’ora presente”

Mi permetto, al fine di attrarre l’attenzione, dato il momento che stiamo vivendo, di utilizzare il titolo di una delle più importanti opere mai composte, scritta agli inizi del XX secolo da mons. Henri Delassus, nella quale viene data spiegazione di quanto sta accadendo nel mondo. Dopo cento e passa anni, questo titolo è più attuale e cogente che mai. Leggo decine e decine, forse centinaia, di ...
Leggi tutto

“Nuovo umanesimo”, Medioevo e teocentrismo

Tutti terrorizzati dal "nuovo umanesimo" di Conte. E avete ragione a essere terrorizzati. Tutti eccitati per le dure parole di Padre Livio a Radio Maria contro il "nuovo umanesimo" di Conte. Ha fatto bene Padre Livio. Ma si è dimenticato di dire che è proprio dal Concilio Vaticano II che la Chiesa ha voluto rivendicare l'umanesimo, dai papi (nessuno escluso) fino al "prete di frontiera". L'um...
Leggi tutto

Il momento della divisione e quello dell’unione

Non c’è bisogno di attendere un “programma di governo”: sappiamo perfettamente cosa intendono fare. In parte lo diranno nel programma, in parte lo faranno e basta, per quanto fattualmente possibile. Pertanto, inutile attendere un programma feticcio. Fare entrare altri milioni di immigrati per attuare l’invasione della nostra patria e delle nostre case. Naturalmente mettendo in galera chi si o...
Leggi tutto

Tutto Come Volevasi Dimostrare. Ce lo dice… “Ancora Lui”…

Come avevamo facilmente previsto, la Sinistra approfitta della situazione per fare il solito ribaltone antidemocratico in nome della democrazia del popolo sovrano. Come sempre, la Rivoluzione mira al potere sapendo perfettamente di essere minoritaria, ma riesce sempre a farlo come se fosse maggioritaria.  Come è possibile questo infallibile inganno? La risposta è sempre la stessa: la soluzione...
Leggi tutto

“Americano” di origini libanesi…

Che l'assassino del carabiniere è di origini libanesi viene scritto, dai nostri giornali, dopo decine di righe di articoli, in modo che il 90% dei lettori non lo venga a sapere, ma si sparga l'idea che è "americano", anzi, statunitense, magari bianco "purosangue", perché queste cose le fanno i bianchi, ovviamente. I media italiani sono lo schifo dell'umanità, pronti a compiere i loro giochetti in...
Leggi tutto

Per salvare i bambini e noi

I fatti mostruosi della Val d’Enza, al di là della crudeltà inumana verso i bambini, sono avvenuti per una ragione ben precisa. È la stessa ragione per la quale lo Stato può decidere di togliere i figli ai genitori perché sono vecchi. O perché sono ignoranti. O per una qualsivoglia altra insulsa impostura. È la stessa ragione per la quale si possono compiere sacrifici umani di malati, bambini, ...
Leggi tutto

Torturatori infernali

In questo momento stanno facendo morire di fame e di sete un povero innocente che ha la sola colpa di essere malato. In Francia, nel Paese per eccellenza della liberté e della fraternité. Mentre noi viviamo la nostra vita fra tutte le nostre cose e comodità, Vincent, dopo aver vissuto anni terribili a causa della sua malattia, deve subire la pazzesca tortura di morire di fame e sete, pur essendo ...
Leggi tutto

Conte e la situazione che si fa seria

In un crescendo di posizioni, è sempre divenuto più chiaro chi sia veramente Conte. E a chi risponda. Con il suo rifiuto dei mini-Bot, peraltro previsti nell'accordo di governo, è impossibile non capire che Conte e Tria hanno preso in mano il governo (lo si deduce anche dalle uscite polemiche e perfino strafottenti di Conte nelle ultime settimane, che non sono nel suo stile): e non rispondono cer...
Leggi tutto
Top