Si aderisce alla Confederazione dei Triarii con il versamento della quota d’iscrizione annuale (minimo 10,00 euro).

Ciò dà diritto alla qualifica di Triario, ma presuppone l’accettazione delle norme statutarie e l’adesione piena e convinta al Codice dei Valori. Chiunque non condivida nella sua pienezza tale Codice o non sia disposto a collaborare in piena armonia e serenità con i responsabili della Confederazione, non può, né moralmente né concretamente, aderire a questa.

È possibile invece, tramite libera offerta, divenire “Amici dei Triarii”, qualifica libera che non richiede l’adesione piena al Codice dei Valori in quanto, appunto, si rimane esterni alla Confederazione, scegliendo di fornirle un semplice supporto economico senza impegno personale. Naturalmente, in tal maniera non si acquistano al contempo i diritti di partecipazione attiva alla Confederazione come previsto dallo Statuto.

Per fondare un Presidio locale, occorre fare domanda scritta (anche tramite email: info@confederazionetriarii.it) al Presidente, specificando il nome che si intende dare al Presidio, i recapiti dello stesso e possibilmente l’elenco dei soci partecipanti. Il Presidente la sottoporrà al Comitato Direttivo. Una volta approvata la richiesta, si riceverà conferma scritta da parte del Presidente e da quel momento il Presidio è costituito e dovrà agire in piena armonia con il Consiglio Direttivo dei Triarii, pur nell'autonomia operativa secondo quanto previsto dalle norme statutarie.

Coordinate bancarie:
Per l’Italia: IT80M0623005034000035523243
Per l’estero: BIC CRPPIT2P450




Residenza

Documento

Contatti

Triario: minimo 10 euro
Socio corrispondente: minimo 50 euro
Socio sostenitore: minimo 100 euro
Socio benemerito: minimo 300 euro
Socio benefattore: minimo 500 euro

Acquista la qualifica di Socio d'Onore chi elargisce donazioni dai 1.000 euro in su.

Dona

Top